ECOBONUS 110%

Con la conversione del decreto rilanciol’ecobonus 110 % è legge.

Ma come funziona e a chi spetta l’ecobonus 110% ? 

environmental-protection-683437_1280

Il decreto di rilancio stabilisce che i soggetti beneficiari delle detrazioni sono:

  • persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni, su unità immobiliari – questi soggetti possono beneficiare della detrazione per gli interventi realizzati sul numero massimo di due unità immobiliari
  • cooperative di abitazione a proprietà indivisa, per interventi realizzati su immobili dalle stesse posseduti e assegnati in godimento ai propri soci
  • organizzazioni non lucrative di utilità sociale, organizzazione di volontariato e associazioni di promozione sociale
  • condomini
  • associazioni e società sportive dilettantistiche, limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi
  • istituti autonomi case popolari (IACP) per interventi realizzati su immobili, di loro proprietà ovvero gestiti per conto dei comuni, adibiti ad edilizia residenziale pubblica

Read more

Coronavirus: quali effetti sull’immobiliare?

1. L’emergenza coronavirus farà crollare i prezzi immobiliari?

La ragione per cui la crisi non sembra influire particolarmente sui prezzi immobiliari è presto detta: anche in questo periodo, gli immobili non perdono per gli investitori il loro potenziale di attrattiva. Una casa di proprietà rappresenta pertanto uno stabile investimento anche in tempi di crisi.

2

Proprietà residenziali: l’andamento dei prezzi a seguito dell’emergenza coronavirus

La forte domanda di spazi residenziali degli ultimi anni è dovuta alla crescita demografica e al continuo afflusso nelle regioni metropolitane e nelle città di medie dimensioni. Ciò ha portato ad un significativo aumento dei prezzi degli immobili in vendita e in locazione. Anche le nuove attività di costruzione non sono state in grado di soddisfare l’elevata domanda. Kai Enders spiega: “La domanda di spazi residenziali non diminuirà nemmeno di fronte alla crisi del coronavirus – perché la gente vivrà sempre.

Non è ancora prevedibile se la diminuzione dei prezzi degli immobili avverrà a causa della crisi correlata alla diffusione del Corona, data l’attuale e

precedente situazione del mercato. Tuttavia, è possibile stimare l’andamento dei prezzi e il numero di transazioni di vendita derivanti da COVID-19 solo nel secondo o terzo trimestre di quest’anno. Al momento, tuttavia, sembra che il mercato immobiliare rimarrà stabile in termini di prezzi nonostante la crisi della corona, in particolare nelle grandi città. Soprattutto in tempi di crisi, il settore immobiliare si sta dimostrando ancora una volta un investimento sicuro.

VILLA CIBENO

IL NUOVO PROGETTO DI CMB IN VIA CANALVECCHIO A CARPI

_MG_1958

Cibeno, uno dei quartier di Carpi in maggior espansione negli ultimi anni, amato da tutti per la vastità di aree verdi, per la forte densità di servizi presenti e raggiungibili a piedi o in bici e la vicinanza al centro.

Read more

Mercato immobiliare

Mercato immobiliare, il mutuo batte l’affitto in convenienza

mercatp immobliare

Il nostro Paese è stato sottoposto ad un lungo periodo di crisi economica, che pare essere volto quasi a termine. Le conseguenze del periodo difficile continuano a farsi sentire, anche se in termini non troppo negativi per il cittadino. un esempio per tutti: il costo del denaro, che resta ancora molto basso e che porta i prezzi a mantenersi a livelli contenuti, consentendo ai cittadini di preferire l’acquisto della casa all’affitto, perché economicamente più vantaggioso.

Read more

Affitto in Nero

Quali sono i rischi in caso di affitto in nero?

affitto in nero

 

L’incubo di tutti i proprietari di casa è avere un inquilino che non paga l’affitto: ma non è l’unico a dover temere comportamenti scorretti. L‘affitto in nero è ancora molto diffuso tra gli italiani e decisamente molto difficile da sradicare.

Read more

Cedolare secca

Cedolare secca 2019: cosa cambia?

L’affitto con cedolare secca nel 2019 per le abitazioni resterà esattamente uguale a quello del 2018. Chi sceglierà questa opzione per il contratto di locazione di un appartamento avrà gli stessi vincoli fiscali del 2018: aliquota del 21% per il canone libero e aliquota del 10% per il canone concordato. Ma qual è la vera novità??

cedolare secca

Read more